Facebook annuncia Messenger Platform, ecco di cosa si tratta

  • 0
  • 31 marzo 2015
Immagine che mostra il funzionamento di Messenger Platform per Facebook Messenger

In occasione della conferenza F8 tenutasi nei giorni corsi Facebook non ha provveduto solo a comunicare la possibilità di effettuare l’embed diretto dei video ma anche altre novità tra cui Messenger Platform. Così come preannunciato la scorsa settimana Mark Zuckerberg e la sua squadra hanno infatti tolto i veli a quella destinata ad andarsi a configurare come un’interessante e fruttuosa opportunità per il social network più famoso al mondo ed in particolare per il suo Facebook Messenger.

Immagine che mostra il funzionamento di Messenger Platform per Facebook Messenger

Infatti, d’ora in avanti Facebook Messenger non sarà più un semplice servizio di messaggistica targato Menlo Park bensì una vera e propria piattaforma a sé stante che consente agli sviluppatori di realizzare applicazioni da integrarvi. Gli utenti potranno inoltre arricchire le proprie conversazioni con GIF, foto, video, audio e altri contenuti sfruttando le oltre 40 app disponibili sul Messenger App Store.

Nel dettaglio, grazie alla novità da poco annunciata Facebook Messenger non è più solo un canale di dialogo ma anche un qualcosa mediante cui poter costruire qualcos’altro. Gli strumenti necessari per fare ciò ed attraverso i quali i partner potranno esprimere la propria creatività e le proprie necessità sono a disposizione sotto forma di Software Developer Kit.

Gli sviluppatori possono inserire i link Install e Reply nelle loro app che risultano accessibili direttamente dal Messenger e dunque veicolate direttamente da Facebook. Se l’utente che riceve un messaggio non ha installato l’app sul proprio dispositivo può scaricarla dallo store dopo aver toccato il link Install. In questo modo è anche possibile scoprire le app suggerite dagli amici. Se l’app è invece già presente sul device toccando il link Reply nel messaggio verrà aperta direttamente l’applicazione. Messenger Platform permette anche di aggiungere una scheda nella finestra delle conversazioni dove verranno mostrate le app usate dagli amici e le app suggerite.

È ora possibile scoprire nuove applicazioni senza lasciare Messenger, digitando installa quando un amico ci manda un messaggio da un’app Messenger Platform.

Immagine che mostra il funzionamento di Business on Messenger per Facebook Messenger

Ad essere particolarmente interessante è però anche Business on Messenger. Si tratta di nuovo servizio annunciato in concomitanza del lancio di Messenger Platform che consente di comunicare con le aziende e i brand più popolari. Detto in altri termini invece di utilizzare la posta elettronica grazie a Business on Messenger gli utenti possono contattare il supporto clienti direttamente all’interno dell’app di messaggistica.

Grazie a Businesses on Messenger, le persone possono avere conversazioni ricche e personali con le imprese. Ad esempio, dopo aver acquistato un prodotto da un sito web, è possibile scegliere di ricevere aggiornamenti su Messenger e continuare le proprie conversazioni con l’azienda all’interno dell’app.