Facebook, in arrivo un pulsante per vendere oggetti nei gruppi

  • 0
  • 22 dicembre 2014
Foto del logo di Facebook sotto una lente di ingrandimento

Nel corso degli ultimi tempi l’accostamento tra social network e commercio online sta diventando giorno dopo giorno sempre più forte. Evidente dimostrazione di ciò sta nel fatto che sia Twitter sia Tumblr hanno deciso di rendere disponibile il tanto chiacchierato pulsante Buy mediante cui poter fare acquisti. Sulla falsariga di quanto fatto dalla concorrenza anche Facebook ha però deciso di offrire ai suoi utenti una feature per certi versi simile.

Foto del logo di Facebook sotto una lente di ingrandimento

Stando a quanto recentemente emerso su Facebook sarebbe infatti in fase di test su un ristretto numero di utenti una nuova funzione mediante la quale vendere oggetti usati all’interno dei gruppi.

La funzionalità è stata svelata su Twitter da Indy Griffiths, uno sviluppatore neozelandese, che ha segnalato di essersi ritrovato ad avere a che fare con un piccolo pulsante “Vendi qualcosa” in riferimento agli oggetti usati. Così com’è anche possibile notare osservando lo screenshot sottostante il pulsante risulta posizionato appena sotto il riquadro nel quale solitamente è possibile scrivere post all’interno dei gruppi ai quali si è iscritti. Facendo click sul pulsante viene mostrata una schermata che consente di indicare un prezzo, di inserire una breve descrizione del prodotto che si desidera mettere in vendita, di allegare alcune fotografie e di selezionare la modalità di spedizione. Una volta pubblicato quello che è a tutti gli effetti un annuncio social tutti i membri di quel dato gruppo vedranno l’inserzione e potranno eventualmente commentare, mettere Mi piace e, chiaramente, acquistare l’oggetto.

Screenshot che mostra la nuova funzione per la vendita degli oggetti usati nei gruppi Facebook

Considerando il sempre maggior successo che funzionalità di questo tipo implementate nei social network stanno riuscendo a riscuotere di sicuro per poter provare con man propria il nuovo pulsante Vendi qualcosa non sarà necessario attendere ancora a lungo. Nell’attesa è interessante notare come qualora la feature dovesse essere effettivamente introdotta su larga scala potrebbe mettere in seria difficoltà altri servizi come Craigslist ed addirittura anche eBay.