Facebook Hello, ecco cos’è e come rivoluziona le telefonate

  • 0
  • 7 maggio 2015
Immagine di presentazione di Facebook Hello

Facebook si sta dando parecchio da fare nel corso degli ultimi tempi e la dimostrazione pi evidente di ciò sono le numerose novità che vengono annunciate con sempre maggior frequenza. Tra queste è sicuramente il caso di segnalare Hello.

Immagine di presentazione di Facebook Hello

Si tratta di una nuova app al momento disponibile solo per dispositivi Android ed in fase di test pubblico in USA, Nigeria e Brasile che va a configurarsi come una sorta di dialer che mostra il nome del chiamante, blocca le telefonate indesiderate e consente di cercare i contatti. Quel che promette Hello è quindi di mettere al bando le telefonate anonime o da parte di numeri di cui non si riesce ad identificare il proprietario, una vera propria manna dal cielo per molti.

Nel dettaglio, Facebook Hello entra in azione andando a fare una scansione immediata delle chiamata, sia ricevute sia effettuate, ed incrociata con i profilo Facebook e restituisce i risultati concessi dando l’opportunità di rispondere riconoscendo chi chiama, di bloccare le chiamate non desiderate e addirittura di cercare i numeri telefonici delle persone. Tramite Facebook Hello è inoltre possibile accedere ai numeri telefonici dei luoghi che si desidera visitare, una feature questa che va ad interfacciarsi alla perfezione con l’impegno di Facebook più volte decantato di diventare un punto di riferimento anche per la ricerca di luoghi di interesse.

Facebook Hello è stata sviluppata durante l’ultimo anno da un team collegato a quello di Facebook Messenger e guidato dall’italiano Product Manager Andrea Vaccari, arrivato a Facebook mediante l’acquisizione da parte del social network nel 2012 della sua app di geolocalizzazione Glancee.

La volontà del team è quella di cercare di restituire il controllo all’individuo sulla comunicazione telefonica poiché mentre le altre forme di comunicazione richiedono il consenso da parte dell’utente la comunicazione telefonica spesso prende alla sprovvista e rende gli utenti vittime di chiamate indesiderate, come quelle pubblicitarie. Con Hello questo inconveniente potrebbe invece cessare di esistere.