Facebook Messenger ora ha un suo client web

  • 0
  • 13 aprile 2015
Foto che mostra l'app Facebook Messenger su uno smartphone

Sulla falsariga di quanto fatto con WhatsApp a gennaio dell’anno corrente nel corso degli ultimi gironi Mark Zuckerberg e la sua squadra hanno annunciato un’interessante novità per Facebook e per il suo servizio di messaggistica istantanea.

Foto che mostra l'app Facebook Messenger su uno smartphone

Il team di Facebook ha infatti provveduto a lanciare una versione web per computer di Messenger attraverso la quale gli utenti possono conversare tra loro senza distrazioni dalle altre funzionalità offerte dal social network. D’ora in avanti agli utenti Facebook viene dunque offerta la possibilità di scegliere se chattare direttamente dal social network così come fatto sino a questo momento oppure se sfruttare la nuova interfaccia dedicata di Messenger.

Allo stato attuale delle cose la versione web di Messenger è disponibile solo per gli utenti in lingua inglese accedendo al sito web dedicato messenger.com. Inoltre il client rappresenta ancora una sorta di copia dell’app per dispositivi mobile, specie a livello di interfaccia. Diversamente dall’app per smartphone e tablet Messenger per web include però tutte le tipiche funzionalità della piattaforma di chat di Facebook. Accedendo a Messenger per web gli utenti possono infatti inviare messaggi, immagini ed adesivi ma non possono registrare e condividere i messaggi vocali. Messenger da web permette tuttavia di attivare le notifiche che consentono agli utenti di ricevere direttamente in tempo reale un avviso quando un nuovo messaggio viene loro inviato in modo tale da poterlo visualizzare all’istante.

Screenshot che mostra il funzionamento del client web di Facebook Messenger

Tenendo conto delle funzionalità disponibili la versione web di Messenger va dunque ad affiancarsi alle app dedicate per iOS, Android e Windows Phone ma non va a sostituire, almeno non ancora, la chat integrata all’interno del social network. Per il momento si tratta quindi di un affiancamento e non di una sostituzione. Gli utenti di Facebook possono dunque scegliere liberamente se chattare direttamente dal social network o dalla nuova interfaccia dedicata di Messenger.

Tenendo conto di tutto ciò non c’è dunque da sorprendersi se molti analisti hanno già cominciato a chiedersi se Facebook abbia intenzione di realizzare una vera e propria applicazione per computer per Messenger che possa andare a mettere ordine all’interno della chat integrando inoltre nuove features dedicate in via esclusiva all’universo desktop.