Facebook Messenger, oltre 1 milione di videochiamate

  • 0
  • 11 maggio 2015
Screenshot del video che mostra come fare videochiamate con Facebook Messenger

Nei giorni scorsi Facebook ha provveduto a rendere disponibile per la sua app Messenger una nuova ed interessante feature: le videochiamate. Per il momento la nuova funzionalità non è stata ancora resa accessibile in tutti i paesi del globo ma nonostante ciò ad aver apprezzato la novità sono già stati in tantissimi.

Screenshot del video che mostra come fare videochiamate con Facebook Messenger

Stando infatti a quanto reso noto dallo steso team di Facebook nei primi due giorni dal rilascio della novità le chiamate video effettuate mediante Facebook Messenger sono state ben oltre 1 milione. Ad annunciare la buona nuova è stato Stan Chudnovsky, Facebook Messenger’s Head of Product, il responsabile di prodotto, in una dichiarazione fatta a Mashable.

Se si considera il fatto che il traguardo in oggetto è stato raggiunto in sole 48 ore, che per il momento i paesi coinvolti sono solo 18 ( Belgio, Canada, Croazia, Danimarca, Francia, Grecia, Irlanda, Laos, Lituania, Messico, Nigeria, Norvegia, Oman, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Stati Uniti e Uruguay) e che il bacino di utenti complessivo di Facebook e pari a 600 milioni appare abbastanza evidente il fatto che una volta che la nuova funzione sarà disponibile a livello globale riuscirà a riscuotere ancora più successo.

Unitamente alla buona nuova in questione è poi opportuno tener presente che sempre stando ai più recenti dati le telefonate, rilasciate circa un anno fa sempre su Facebook Messenger, rappresentano invece il 10% del totale delle chiamate VoIP, una cifra questa che risulta indubbiamente di una certa rilevanza. A ciò va poi sommato il fatto che circa un mese fa le telefonate via internet sono sbarcate anche su WhatsApp, altra app di proprietà di Facebook che conta circa 800 milioni di utenti attivi.

Facebook sta insomma dimostrando chiaramente di aver ben compreso le tendenze future del mondo social e anche di quello del Web. Inoltre, il video sta dimostrando di essere lo strumento e il contenuto della nuova era di internet, specie se in modalità live.