Facebook, ora è possibile trasferire denaro tramite Messenger

  • 0
  • 20 marzo 2015
Immagine che mostra il funzionamento del nuovo servizio di trasferimento di denaro integrato in Facebook Messenger

Nel corso degli ultimi giorni il team di Facebook ha introdotto una novità che di certo andrà a rivoluzionare il modo generale di intendere il social network in blu e che va ad aprire a quest’ultimo nuovi e interessanti orizzonti. Dopo l’introduzione del pulsante Buy il team del servizio di social networking più famoso al mondo ha infatti annunciato ufficialmente il lancio di un servizio di trasferimento di denaro basato sull’app Facebook Messenger. L’era dei pagamenti social ha avuto dunque ufficialmente inizio.

Immagine che mostra il funzionamento del nuovo servizio di trasferimento di denaro integrato in Facebook Messenger

La novità sarà implementate nel corso dei prossimi mesi e sarà esente da commissioni per le transazioni dunque totalmente gratis. Il servizio sarà disponibile per tutti (anche se in un primo momento solo per gli utenti americani) ed utilizzabile attraverso l’app per iOS ed Android ma anche tramite desktop.

Inviare denaro agli amici sarà molto semplice. Per trasferire del denaro sarà infatti sufficiente iniziare a comporre un messaggio ad un contatto, cliccare sul simbolo del dollaro, inserire la somma di denaro ed inviarla cliccando su Pay ed aggiungendo contestualmente la propria carta di debito da cui sarà prelevata la somma. Per ricevere i soldi i destinatari dovranno solamente aprire il messaggio inviato dall’amico e cliccare su Add Card ed aggiungere la propria carta di debito su cui ricevere la somma di denaro. La transazione sarà immediata ma la somma di denaro potrebbe essere disponibile solo nei giorni successivi a seconda delle regole delle banche d’appoggio dei vari utenti.

Al fine di stroncare sul nascere tutte le varie ed eventuali preoccupazioni degli utenti riguardo le sempre spinose questioni privacy e sicurezza Facebook ha inoltre provveduto a mettere l’accento sul grande sforzo compiuto dal suo team per cercare di garantire la massima affidabilità nelle transazioni. Il team di Facebook ha infatti sottolineato come le connessioni siano crittografate e i sistemi di pagamento vengono tenuti separati dal resto del network del social network. Una volta che gli utenti avranno inserito la loro carta di debito Visa o Mastercard potranno poi creare un PIN personalizzato per autenticare le transazioni. Gli utenti iOS potranno anche sfruttare il Touch ID come un ulteriore grado di protezione.