Google+, disponibile la dashboard con le statistiche per le pagine

  • 0
  • 13 giugno 2014
Google+: quali metriche devono monitorare brand e aziende?

Google+, disponibile la dashboard con le statistiche per le pagine

Gli amministratori delle pagine presenti su Google+ hanno sempre avuto qualche problema nel cercare di monitorare le statistiche ad essere relative.  Le cose, però, a quanto pare sono destinate a cambiare ed il lancio, avvenuto qualche giorno fa, della dashboard con all’interno le statistiche per le pagine presenti su Google+ ne è senza alcun dubbio un’evidente dimostrazione.

D’ora in avanti, quindi, sarà possibile controllare direttamente dal proprio profilo tutti quei dati che vanno ad incidere sul funzionamento delle proprie pagine su Google+ e dunque anche il relativo andamento dell’attività sul web senza dover ricorrere all’utilizzo di tool di terze parti e senza dover effettuare stime inesatte. Aziende, brand, agenzie social ed anche privati dovrebbero dunque tratte grande vantaggio da questa novità.

Le statistiche per le pagine su Google+ vanno infatti a configurarsi come il punto di partenza fondamentale per poter riuscire a tenere traccia della propria attività business sul canale a livello di audience e di engagement dei post.

Google+, disponibile la dashboard con le statistiche per le pagine

Presentandosi come molto simili agli strumenti Insight disponibili su Facebook le statistiche di Google+ risultano immediatamente accessibili una volta connessi con la pagina previo click sul nuovo pulsante My Business. Cliccando sul pulsante viene mostrato un vero e proprio pannello di controllo dell’attività della pagina dal quale è possibile svolgere diverse azioni ed avere accesso alla lettura dei dati statistici organizzati in due blocchi: le statistiche interne al canale e le statistiche di Google Analytics. Le statistiche interne consentono di visualizzare informazioni riguardanti visualizzazioni, coinvolgimento e pubblico mentre le statistiche di Google Analytics portano i dati provenienti dallo strumento all’interno di Google+.

Con l’introduzione della novità in questione il colosso delle ricerche in rete ha inoltre scelto di rendere disponibile un nuovo menu, che risulta organizzato in modo più semplice e pulito e che consente di navigare tra modalità amministrazione e modalità consultazione dei contenuti e dello streaming, ed un nuovo mini menu veloce.

Questo aggiornamento, è opportuno sottolinearlo, è parte integrante del grande progetto Google denominato My Business, una soluzione pensata per permettere agli imprenditori di gestire tutte le attività di Google in un unico e pratico spazio web.