Le migliori App per viaggiare in Italia: dimenticatevi mappe e guide turistiche ora è tutto a portata di smartphone!

  • 0
  • 30 luglio 2013

Mappe Vs Apps | isayweb! |

 

Vi ricordate quando, non molto tempo fa, si partiva per un viaggio ed una volta giunti a destinazione si compravano delle mappe della città in cui c’era la classica legenda con i simboli dei musei, delle chiese e ai lati le pubblicità dei ristoranti? Bene, dimenticate tutto. Il mondo è cambiato, e con esso è cambiato anche il modo di viaggiare. Grazie agli smartphone e ai tablet, è possibile scaricare direttamente sul telefono da un apposito store, le applicazioni che più ci piacciono o che più ci sono utili. Alcune sono a pagamento, diciamo la verità, per una app fatta bene vale la pena spendere quel paio di euro, ma altre sono del tutto gratis.

Visto che siamo in procinto di partire per le vacanze, vi diciamo subito che alcuni dati indicano che questa’anno molti italiani rimarranno nella propria terra, non andranno dunque all’estero ma sembra che abbiano prenotato le proprie vacanze nelle città italiane.

Per l’occasione abbiamo pensato di stilare una lista di alcune app in ambito di viaggi e turismo italiano fermo restando che alcune, forse le più famose, possono essere usate anche all’estero.

1 iNeed fuel

Volete raggiungere la vostra meta in macchina? Non potrete fare a meno di ‘iNeed fuel’, l’app che ci indica, sfruttando il GPS, dove si trova e a quanti km di distanza la stazione di servizio più vicina e più economica. Per Apple. Gratuita.

2 Gambero Rosso, ristoranti d’Italia

In Italia, si sa, ogni regione ha una sua particolarità culinaria. Quindi vi proponiamo questa app del ‘Gambero Rosso’. Oltre 2000 locali scelti e selezionati tra le varie categorie e una funzione di realtà aumentata per non perdersi lungo il tragitto. Per Apple. A pagamento 

3 Sixt Rent a Car

Presente in 3500 località disseminate in 90 stati, con questa app si riesce a trovare una macchina a noleggio ovunque voi siate. Per Android e Blackberry. Gratuita.

4 TripAdvisor

Un’app che sicuramente conoscerete ed è valida anche sul territorio italiano. Serve per ricercare  hotels, ristoranti, voli, cose da fare ed è inoltre possibile leggere le recensioni degli utenti sulla struttura da voi richiesta. Disponibile per dispositivi Android, Apple, Nokia, Windows Phone. Gratuita.

5 Google Goggles

Puntando la fotocamera del telefono su un quadro, un monumento, un codice QR o a barre, un prodotto, una vetrina o un’immagine famosa. Goggles rileverà  l’immagine nel suo database e  fornirà informazioni utili. Goggles è in grado di “leggere” testi  in italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese, russo, turco e di tradurlo in altre lingue. Molto utile, ad esempio, se si sta visitando un museo e si è incuriositi da un quadro! Provare per credere! Per Android e Apple. Gratuita

6 Turisti per caso

Una guida completa che permette di restare in contatto con altri turisti e leggere le loro esperienze. Oppure, conoscere la storia dei monumenti che state visitando. Per dispositivi Android e Apple. A pagamento.

7 Foursquare

Una di quelle applicazioni a cui facevamo riferimento prima, utile sia in Italia sia all’estero. Raccontare l’esperienza di viaggio e condividerla contemporaneamente su social network. Questa è l’app ideale per chi vuole condividere in tempo reale, grazie alla geolocalizzazione, i suoi racconti di viaggio. Per dispositivi Android e Apple. Gratuita.

8 TripIt

Alcune persone viaggiano anche per lavoro. Ad esse è dedicata TripIt, in grado non solo di programmare un viaggio d’affari, ma anche controllare impegni e appunti. Presente anche una funzione mappe. Esiste una versione Pro (al momento solo per Android, gratuita) che si avvale di funzioni speciali per chi viaggia in aereo. Disponibile per dispositivi Android e BlackBerry. Gratuita.  

9 ProntoTreno Applicazione di Trenitalia

che ci permette di accedere al database della società con tutti gli orari dei treni della società. Tramite l’app è possibile anche controllare la puntualità dei treni, cambiare le nostre prenotazioni o chiedere un rimborso. Si tratta di un ottimo servizio che ci accompagnerà dalla ricerca del biglietto fino alla fine del viaggio in treno.

10 Sygic

Applicazione che abbiamo scelto per viaggiare in giro per il mondo ed informarci degli itinerari da compiere. Per funzionare correttamente occorre scaricare le mappe delle varie regioni che abbiamo intenzione di visitare, consentendo quindi l’utilizzo senza una connessione ad internet. Al suo interno, è stata caricata, la cartografia di TomTom, una fra le migliori e più accurate al mondo. Questa è la versione per l’Italia.

11 V.I.V.A.

Promuove il turismo gastronomico promuovendo quello che è il miglior vino sostenibile del nostro Paese. Ideata appositamente per dispositivi iPhone e Android , indica quelle che sono le cantine aderenti al progetto Viva Sustainable Wine e vi permette di sapere se il vino che state bevendo ne fa parte. Tutto ciò avviene mediante la scansione dell’etichetta.

12 Vivimi

Per chi vive a Milano e usa i mezzi pubblici – metro, tram e bus – questa applicazione è decisamente irrinunciabile. Oltre a tutte le linee, nella sezione info troverete gli aggiornamenti in tempo reale su traffico, scioperi e spostamenti di fermate. Ci sono anche tutte le linee interurbane, per uscire da Milano con i mezzi pubblici senza perdersi.

13 Imibac top 40 è diventato imiBAC Museum

L’applicazione , la prima rilasciata ufficialmente da un Ministero per i Beni e le Attività Culturali nel luglio 2012, da un po’ di tempo ha subìto delle modifiche cambiando nome: da imiBAC top 40 a imiBAC Museum.  Descrive i 40 musei e le aree archeologiche più visitate d’Italia, con una scheda che offre informazioni generali di accesso, le mostre in programma e gli eventi

14 Maxxi App

Applicazione interattiva del futuristico Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, il MaXXI. Nata dalla collaborazione tra la Fondazione MAXXI e la Fondazione Ibm Italia. Pensata per dispositivi Android e Apple, MaXXI App può essere scaricata gratuitamente dall’Apple store e dall’Android market e consente l’accesso multimediale ad una molteplicità di informazioni su mostre, installazioni, collezioni e artisti. 

Oggi abbiamo parlato dell’Italia, la prossima volta parleremo di una meta turistica estera! Stay Tuned