Social Media: 11 cose che non tutti sanno

  • 0
  • 1 ottobre 2014
Immagine che mostra

Social Media: 11 cose che non tutti sanno

Sono davvero pochi coloro i quali ad oggi non hanno mai avuto a che fare, nemmeno per breve tempo, con il sempre sorprendente e variegato mondo dei social media. Facebook, Twitter, Google+ e chi più ne ha più ne metta sono oramai diventati parte integrante della vita di molti, sia per mero diletto o per lavoro non fa differenza, ed incontrare qualcuno che non abbia avuto a che fare neppure una volta con post, tweet, Mi piace e via di seguito è abbastanza insolito.

Anche se la stragrande maggioranza delle persone utilizza ed apprezza i social media non tutti, però, ne conoscono nel dettaglio vita, morte e miracoli. A tal proposito il video recentemente pubblicato dalla redazione di BuzzFed può però risultare sicuramente molto interessante.

Il video raccoglie infatti ben 11 curiosità poco note sul mondo dei social media che di certo lasceranno in molti a bocca aperta. Eccole di seguito:

  1. Nel 2008 i social media hanno superato il porno come principale driver dell’attività online degli utenti.
  2. Nel Regno Unito un terzo delle cause di divorzio cita almeno una volta la parola Facebook.
  3. Facebook mette in palio un premio in denaro per chiunque riesca ad individuare una falla nel suo sistema di sicurezza e per ciascuno dei bug segnalati il reward minimo è di 500 dollari.
  4. Se gli utenti di Twitter formassero una nazione sarebbero il quarto paese più popoloso al mondo.
  5. Il selfie di Ellen DeGeneres della notte degli Oscar 2014 è stato il tweet più popolare di sempre con oltre un milione di retwet in poco meno di mezz’ora.
  6. Il fantasmino che fa da simbolo a SnapChat si chiama GhostFace Killah in onore del rapper membro del Wu Tang Clan.
  7. Attualmente su Instagram vi sono ben 57 milioni di selfie.
  8. Kylie Jenner, la star del reality show Keeping up with the Kardashians, è la VIP che sino ad ora ha totalizzato il maggior numero di selfie. Il secondo classificato è il rapper Snoop Dogg.
  9. Su Google+ non ci sono curiosità particolari.
  10. Nel 2005 MySpace rifiutò di comprare Facebook.
  11. Nel 2014 Facebook ha avuto una media 1,25 miliardi di utenti attivi ogni mese.