Twitter, ora è possibile condividere i tweet in DM

  • 0
  • 25 novembre 2014
Foto della schermata principale di twitter con il vecchio logo

Probabilmente in pochi ci hanno già fatto caso ma su Twitter è stata implementata una nuova ed interessante funzionalità che inizia a dare un seguito a quel che nei giorni scorsi il CEO Dick Costolo aveva anticipato come prossime novità.

Foto della schermata principale di twitter con il vecchio logo

Perseguendo l’obiettivo di migliorare la messaggistica privata all’interno del social network da pochissimo il team di Twitter ha infatti annunciato di aver reso disponibile una feature grazie alla quale gli utenti del social network possono condividere un tweet tramite Direct Messages, vale a dire privatamente.

La funzione al momento è già attiva su Twiter.com e su TweetDeck per Chrome e Windows (per Mac è in dirittura d’arrivo) e può essere sfruttata senza alcun tipo di problema anche da mobile mediante le app ufficiali per device Android e iOS.

Condividere privatamente i propri tweet è molto semplice oltre che estremamente comodo. Gli utenti web e coloro che utilizzando TweetDeck non devono far altro che selezionare Altro (l’icona con i tre pallini orizzontali) e scegliere la voce Condivi via Messaggio Diretto. Gli utenti che invece desiderano agire tramite app mobile per Android e iOS devono selezionare il tweet su cui agire, premere a lungo sullo stesso e poi fare tap su Condividi via Messaggio Diretto. La persona a cui viene inviato il tweet in via privata riceverà una normale notifica di messaggio e il tweet condiviso comparirà all’interno della classica sezione dei messaggi privati.

Chiaramente pur essendo decisamente interessante resta adesso da verificare quanto risulti effettivamente necessaria la nuova funzione e se gli utenti ne faranno davvero uso. Ad ogni modo chi fa largo uso dei DM su Twitter sarà ben contento di sapere che d’ora in avanti potrà discutere privatamente di eventi e contenuti condivisi pubblicamente senza intoppo alcuno. A riprova di ciò sul blog della società è apparso un messaggio che sottolinea chiaramente come Twitter è stato sino ad oggi il luogo ideale per la conversazione pubblica ma adesso è stato reso molto più facile discutere privatamente di tutto quanto si desidera.